×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
News

ForestaMI, Sala: “Sono certo che entro il 2030 pianteremo 3 milioni di alberi”

Da inizio anno sono stati piantati 76mila alberi grazie al progetto di forestazione urbana.

Milano Segreta Milano Segreta

forestami

ForestaMI, il progetto per una Milano più verde

Ieri, durante la conferenza stampa di aggiornamento sul progetto ForestaMI alla Triennale, è stato comunicato un importante obiettivo: Milano entro il 2030 avrà 3 milioni di alberi in più. “Un’iniziativa coraggiosa quanto fondamentale, che dimostra l’impegno della nostra città verso una rivoluzione verde”, afferma il sindaco Beppe Sala. Anche con l’emergenza Coronavirus il progetto non si è fermato e sono stati piantati 76.000 alberi da inizio anno. Il progetto iniziato finora ha permesso la piantumazione di ​165.274 🌳.

Con il progetto ForestaMI, possibile grazie alla collaborazione tra tutte le parti che compongono il tessuto socio-economico di Milano, sono stati raggiunti gli obiettivi che erano stati prefissati nel 2019 e ora si mira al futuro. “Il verde non deve essere un privilegio di pochi, ma un diritto per tutti”, conclude il sindaco.

Piste ciclabili e verde in città

Il sindaco di Milano vuole essere chiaro con i cittadini rispetto alla sua visione di città. “Questa è una foto che ho scattato in una serata di lockdown – scrive oggi Sala -, uscendo da Palazzo Marino. In un periodo difficilissimo, nella Città Metropolitana di Milano abbiamo piantato da inizio anno più di 76.000 alberi (non ovviamente quelli della foto, che c’erano già…). Il progetto ForestaMI è una cosa seria e io sono certo che entro il 2030 pianteremo 3 milioni di alberi. Il mio credo ambientalista sta nei fatti, non nei dibattiti salottieri. Come un fatto sono i 35 km di nuove piste ciclabili che stiamo facendo a Milano”.

110 zone (delle 253 individuate) della Città Metropolitana saranno destinate alla realizzazione di parchi e spazi verdi. Diversi parchi urbani a Milano saranno interessati da questi lavori: Parco Agricolo Sud Milano, Parco Nord Milano e il Parco Est della Cave. Un modo per pulire l’aria e rallentare il riscaldamento globale.