×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...

3 ristoranti russi a Milano da provare assolutamente questo giugno

La nostra selezione

Chiara Carlini Chiara Carlini - redattrice

ristorante russo

La gastronomia russa

Negli ultimi anni la cucina russa, conosciuta anche come cucina zarista, ha subito le influenze delle varie popolazioni presenti sul vasto territorio del Paese. I piatti principali della gastronomia russa sono zuppe, pesce del Baltico e . Infatti, se per noi italiani il caffè è un rito sacro, per i russi il tè ha la stessa importanza. Questa bevanda accompagna sia piatti dolci che salati. Ovviamente anche i liquori sono conosciuti, per questo non potrete non provare la vodka.

La cucina russa è di solito preparata in famiglia, tavole apparecchiate con “zakuski” (antipasti), dove troviamo l’immancabile caviale. I ristoranti in Russia sono di ogni tipo e per tutte le tasche, dal piccolo fast food al locale di lusso. Vediamo quali sono i ristoranti russi a Milano che più ci piacciono.

1. Podkova – Morivione

Un ristorante elegante e raffinato con divani di velluto e carta da parati. Un angolo di Russia a Milano. Podkova propone piatti tipici russi, tra cui la minestra Borscht, il Filetto allo Stroganoff e la Sciuba (l’aringa sotto letto di verdure). Molto gustosa la torta di amarene. Buon rapporto qualità/prezzo. Costo medio a persona: 39 euro. Il ristorante ha riaperto con il servizio d’asporto.

📍 Dove: Via della Chiesa Rossa, 25, Milano.

2. Veranda – Cinque Giornate

Veranda rappresenta la tipica tavola calda russa e la cucina rispecchia i piatti tipici. Lilia, la proprietaria, riesce a immergere i commensali nell’atmosfera allegra dei pranzi russi. Tra i piatti che preferiamo: la Olivier (l’insalata russa), la Shuba (aringa vestita) e i Bliny (focaccine). Da provare lo shottino di vodka a fine pasto. Costo medio a persona: 30 euro. Il ristorante è aperto sia a cena che a pranzo.

📍 Dove: Via Bezzecca, 6, 20135 Milano.

3. Uzbek – Farini

Se cercate qualcosa di diverso, Uzbek fa al caso vostro. I piatti vengono spiegati con pazienza e cortesia dalla proprietaria. A noi piace il peperone farcito, le crepes al caviale rosso e la Chuchvara (brodo con ravioli ripieni di manzo). Si possono gustare anche piatti della cucina uzbeka, come il Plov (risotto con carne carote e spezie). Il locale ti fa dimenticare di essere a Milano. Da provare le diverse etichette di vodka che si abbinano bene con i piatti proposti. Costo medio a persona: 25 euro. Il ristorante ha riaperto con il servizio d’asporto.

📍 Dove: Via Carlo Farini, 38, 20159 Milano.

Mangiare e Bere