×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
Gite fuori porta

Il Giappone prevede di pagare la metà delle spese di viaggio ai turisti

Chiara Carlini Chiara Carlini

giappone

La strategia per far ripartire il settore turistico

Riguardo al turismo internazionale, lo scenario è poco chiaro. I turisti ancora aspettano per prenotare viaggi, e ciò è comprensibile poiché siamo nel bel mezzo di una pandemia. Alcuni Paesi stanno già lavorando a diversi piani per offrire incentivi ai visitatori, e risollevare così il redditizio settore turistico. In Italia, la Sicilia, ad esempio, si è offerta di pagare la metà delle spese di volo per i turisti. Ora anche il Giappone sta lavorando a un programma simile per attirare i viaggiatori nel Paese del Sol Levante.

giappone viaggi
Secondo un articolo di The Mainichi, uno dei principali quotidiani giapponesi, il governo giapponese sta valutando di dare il via libera a un fondo da 1,35 trilioni di yen (circa € 11,5 miliardi) per attirare visitatori stranieri. Se approvato, il fondo coprirebbe la metà delle spese di viaggio dei visitatori e aiuterebbe a compensare la riduzione del 99,9% dei visitatori da aprile 2019 ad aprile 2020, causata dalla pandemia di coronavirus. Hiroshi Tabata, capo dell’Agenzia giapponese del turismo, ha rivelato che il programma potrebbe iniziare già a luglio.

giappone
Il Giappone, come sappiamo, ha già dovuto rinviare le Olimpiadi di Tokyo al 2021 a seguito dello scoppio della pandemia. Anche la redditizia stagione della fioritura dei ciliegi – apprezzata di recente da questi adorabili cervi – non è stata celebrata dai turisti. Quindi, per il Paese il piano potrebbe ridurre le perdite economiche.

Attualmente, il Giappone sta negando l’ingresso a persone di circa 100 nazioni a causa del virus, il che significa che bisogna aspettare l’evolversi della situazione per capire quando potrà togliere questi divieti. Tuttavia, data la straordinaria bellezza naturale, la cultura affascinante e la cucina particolare, è probabile che il programma si riveli allettante per i viaggiatori.