×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
News

Lombardia: via libera per terme, centri benessere e impianti di risalita

Da oggi possono riaprire

Chiara Carlini Chiara Carlini

centri benessere

La nuova ordinanza

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha firmato ieri, 5 giugno 2020, una nuova ordinanza che prevede la riapertura di centri benessere, terme e impianti di risalita. Da sabato 6 giugno queste attività potranno riaprire, garantendo sempre la massima sicurezza ai clienti e al personale. Vediamo nello specifico quali sono le regole per la riapertura.

Le nuove regole per gli impianti di risalita

impianti di risalita

I gestori degli impianti a fune e di risalita ad uso turistico, sportivo e ricreativo devono evitare assembramenti e garantire il distanziamento interpersonale. Inoltre, devono:

    • Rilevare la temperatura corporea del personale;
    • Obbligo per gli utenti di utilizzare la mascherina;
    • Utilizzare guanti monouso per l’estate e guanti da neve in inverno;
    • Areare la cabinovia e la funivia;
    • Provvedere all’igienizzazione giornaliera di cabine, funivie, seggiovie e sciovie.

Apertura centri benessere e terme

centri benessere

Dopo le palestre e le piscine, anche i centri benessere e le terme di Milano (e di tutta la Lombardia) possono riaprire dal 6 giugno. Devono, però, rispettare le indicazioni presenti nella nuova ordinanza regionale. In particolare, le regole di carattere generale sono:

  • Rilevare la temperatura corporea del personale;
  • Pianificare le attività per evitare aggregazioni;
  • Mantenere l’elenco delle presenze clienti per 14 giorni;
  • Fornire prodotti igienizzanti, obbligo di frizionare le mani all’ingresso;
  • Obbligo mascherina per personale e clienti nelle aree comuni;
  • No a riviste o materiale informativo;
  • Negli spogliatoi assicurare la distanza di 1 m e tra le attrezzature di 1,5 m;
  • Favorire il ricambio d’aria;
  • Regolare e frequente pulizia e disinfezione delle aree comuni.