×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
News

Dal 1° giugno riaprono palestre e piscine: le regole per allenarsi

Chiara Carlini Chiara Carlini

palestra

Non solo palestre e piscine

Palestre e piscine potranno riaprire dal 1° giugno. Il Sindaco di Milano Beppe Sala: “A tutti chiediamo grande attenzione sulla igienizzazione dei locali, degli spazi, sul controllo del numero degli ingressi e sul distanziamento”.

La nuova ordinanza della Regione Lombardia (n. 555) – valida dal 1 giugno al 14 giugno 2020 –  prevede la riapertura dal 1° giugno di:

  • centri massaggi e centri di abbronzatura;
  • piscine;
  • palestre;
  • parchi tematici e di divertimento;
  • circoli culturali e ricreativi.

Le regole per la riapertura

get fit
Fotogramma Get Fit

Le palestre dovranno rispettare delle regole per la sicurezza dei clienti. In particolare:

    • ✅ Pianificare le attività e regolamentare le entrate, mantenere il registro presenze per 14 giorni;
    • ✅ Misurare la temperatura corporea al personale;
    • ✅ Per le persone mentre non si allenano assicurare le distanze di
      almeno 1 metro;
    • ✅ Negli spogliatoi e docce assicurare le distanze di
      almeno 1 metro;
    • ✅ Distanza di almeno 2 metri durante l’attività fisica;
    • ✅ Fornire dispenser con prodotti igienizzanti per l’igiene delle
      mani;
    • ✅ Disinfezione della macchina o degli attrezzi usati, spogliatogli, docce, armadietti;
    • ✅ Fornire prodotti per la disinfezione in prossimità di ciascuna macchina o set di attrezzi affinché il cliente, prima e dopo ogni esercizio, possa effettuare in autonomia la disinfezione della macchina o degli attrezzi usati.
      • I clienti devono:
    • ✅ Utilizzare calzature esclusivamente per l’allenamento;
    • ✅ Riporre gli oggetti personali nella borsa personale, anche qualora depositati negli appositi armadietti;
    • ❌ Non condividere armadietti, borracce e asciugamani.
Rimane l’obbligo di indossare mascherine o qualsiasi altro indumento a protezione di naso e bocca, anche all’aperto, tranne nel caso di intense attività motorie o sportive.
A Milano le  palestre hanno dovuto investire soldi per rimodulare gli spazi e assicurare il rispetto delle regole. Tra queste, la Get Fit ha investito circa 20 mila euro a club, come riporta il Corriere.

Al via le attività di spettacolo

“Dal 15 giugno è previsto anche l’inizio dei servizi per l’infanzia e l’adolescenza (dai 3 ai 17 anni) e le attività di spettacolo – comunica il presidente Attilio Fontana – fatta salva la possibilità di svolgere le prove in assenza di pubblico già a partire dal 1° giugno, sempre nel rispetto di quanto previsto delle regole delle ‘linee guida’ interregionali. Permane, infine, il blocco delle slot machines nei locali pubblici”.