×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
News

Movida milanese, Sala: “Ho chiesto al prefetto di chiudere i locali che non rispettano le regole”

Chiara Carlini Chiara Carlini

milano movida

Mercati e Movida

“Stiamo tutti assieme provando a tornare a una nuova normalità – afferma Beppe Sala -. Per qualcuno la questione si fa ancora più delicata. C’è chi ha il reddito fisso e chi se non lavora non porta avanti la sua famiglia. Vi voglio parlare di due questioni che riguardano questo. I mercati scoperti e la movida”.

Il sindaco di Milano comunica che hanno trovato un accordo con i proprietari di bancarelle. Garantendo sempre una condizione adeguata per lavorare in sicurezza. Dove ci saranno controlli, come la misurazione della temperatura corporea e un Covid Manager. Da oggi si possono aggiungere anche i banchi non alimentari. Da lunedì 25 maggio riaprono tutti i mercati.

Riguardo alla movida milanese, Sala dichiara:”Ero stato un profeta arrabbiandomi sulla questione Navigli. Abbiamo un problema legato alla movida, e lo hanno tutte le città italiane. Capisco i ragazzi che hanno bisogno di socialità ma il rischio è elevato. Ieri sera ho incontrato il prefetto e abbiamo definito un piano di intervento più deciso, per cui da stasera, avremo più pattuglie della polizia locale e ho chiesto al comandante dei vigili di procedere con più severità con le multe. E ho chiesto al prefetto di chiudere quei locali che sono lontanissimi dal rispetto delle regole”.