×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...
News

Tutto sul treno sanitario presentato nella Stazione Centrale di Milano

Il treno potrà arrivare ovunque ce ne sarà bisogno, per trasportare pazienti o diminuire la pressione ospedaliera.

Milano Segreta Milano Segreta

treno sanitario

Un ospedale mobile per l’emergenza Covid

Ieri, 9 marzo 2021, è stato presentato nella Stazione Centrale di Milano il primo treno sanitario italiano. Alla presentazione erano presenti il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, l’assessore al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni, l’amministratore delegato di Trenitalia Luigi Corradi e il direttore generale dell’Agenzia Regionale per l’Emergenza Urgenza (AREU) Alberto Zoli.

Il treno sanitario è stato realizzato da Trenitalia (Gruppo FS Italiane) in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile e dell’Agenzia Regionale Emergenza Urgenza della Lombardia (AREU).

Com’è fatto il treno sanitario?

Molti di noi si staranno chiedendo: cos’è un treno sanitario? Semplice: è un treno che consente di trasferire e curare i pazienti con personale sanitario dedicato su carrozze equipaggiate con specifiche attrezzature mediche. Il treno potrà arrivare ovunque ce ne sarà bisogno e ospitare 21 pazienti intubati.

Il convoglio verrà impiegato a servizio del Paese per emergenze e calamità con un’attrezzatura in grado di gestire qualsiasi situazione. Le otto carrozze sono così suddivise: tre carrozze sanitarie per la terapia intensiva; due carrozze tecniche necessarie per il funzionamento delle apparecchiature medicali; due carrozze di cui una con posti letto per il personale e la seconda predisposta per il coordinamento tecnico-sanitario e per l’area filtro necessaria per il passaggio tra l’area pulita e l’area operativa; una carrozza magazzino.

Immagine di copertina: lombardianotizie.online