×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...

La Pinacoteca di Brera raddoppia gli orari per le visite gratuite

Quasi 10mila prenotazioni dalla riapertura

Milano Segreta Milano Segreta

brera

Brera con nuovi orari per l’enorme richiesta

La Pinacoteca aveva riaperto le sue porte lo scorso 9 giugno, giorno in cui Fernanda Wittgens aprì Brera in nome del suo mentore Ettore Modigliani. Dopo una fase iniziale a orario ridotto, a partire dal 23 giugno, la galleria nazionale d’arte antica e moderna ha deciso di raddoppiare gli orari per l’enorme richiesta. I nuovi orari sono: da martedì a domenica dalle ore 9,30 alle 18,30 (ultimo ingresso ore 17). L’ingresso è gratuito fino all’autunno, con la prenotazione sempre obbligatoria su brerabooking.org. All’entrata viene richiesto il codice prenotazione.

La gratuità è un nostro modo per dire grazie alla città, di esserle riconoscenti – spiega il direttore James Bradburne. Se Brera è nel cuore di Milano, i milanesi sono nel cuore di Brera. Ed è a loro che rivolgiamo il nostro grazie: per non aver mai abbandonato idealmente le nostre sale, per averci fatto sentire il loro sostegno attraverso il sito web e le pagine social, per aver contribuito a fornirci preziose indicazioni sulle loro esigenze e percezioni in vista della riapertura, partecipando numerosissimi a un sondaggio disponibile sul nostro sito. In definitiva, per aver condiviso quella “resistenza culturale” che abbiamo intrapreso all’indomani del lockdown: non una risposta alla contingenza, ma una condizione dello spirito, che ci accompagnerà anche a museo aperto“.

Riapre il Caffè Fernanda

Già si possono assaporare i piatti della chef Angela Adamo, nell’atmosfera raffinata del bistrot del museo. Il Caffè Fernanda rispetta gli stessi orari della Pinacoteca: martedì-domenica 9,30-18,30. 😋

News